Le iscrizioni ai progetti per l'anno scolastico 2019-2020 sono già aperte e chiuderanno il 4 novembre 2019.

>

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione
Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione
MIUR_EDUstrada offerta formativa-prot.4665.22-10-2019

Ai Direttori degli Uffici Scolastici Regionali LOROSEDI
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Bolzano
Bolzano
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
Trento
All’Intendente Scolastico per la Scuola in lingua tedesca
Bolzano
All’Intendente Scolastico per la Scuola località Ladine
Bolzano
Al Sovrintendente degli Studi per la Regione Valle D’Aosta
Aosta
Ai referenti per l’Educazione stradale
degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI

OGGETTO: Offerta formativa “EDUSTRADA” in materia di educazione stradale anno scolastico 2019-2020.

Si informano le SS.LL. che la Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione del MIUR, in collaborazione con la Polizia stradale, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Dipartimento di Psicologia dell’Università “Sapienza” di Roma, l’Automobile Club d’Italia, la Fondazione ANIA, la Federazione Ciclistica Italiana, la Federazione Motociclistica Italiana ,ha avviato nel 2017 il progetto EDUSTRADA, finalizzato al coordinamento e monitoraggio delle iniziative di educazione stradale (sia di carattere nazionale che locale) realizzate dalle istituzioni pubbliche e dai più importanti operatori del settore, con l’obiettivo di incoraggiare la partecipazione delle scuole ai progetti educativi, nonché di favorire la raccolta e la condivisione di contenuti didattici in materia di sicurezza stradale.

A tal riguardo, le scuole interessate possono aderire all’offerta formativa del MIUR in tema di educazione stradale attraverso la piattaforma www.edustrada.it* nella quale, previa registrazione, la scuola potrà consultare-nella sezione “Offerta formativa”- i progetti didattici programmati dagli enti formatori (Polizia Stradale, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ACI, Fondazione ANIA, Federazione Ciclistica Italiana, Federazione Motociclistica Italiana) ed iscriversi alle iniziative di interesse. Nella scheda di ciascun progetto EDUSTRADA sono inoltre riportati i riferimenti dell’ente formatore per eventuali chiarimenti relativi alla formazione. Le iscrizioni, registrate dalla piattaforma, verranno automaticamente trasmesse agli enti che offrono la formazione, i quali, in base alla propria disponibilità e organizzazione territoriale, programmeranno le modalità di formazione e contatteranno le scuole partecipanti durante l’anno scolastico.

Per eventuali problemi di assistenza tecnica si prega di scrivere alla casella di posta dedicata: info[at]edustrada.it.

Si rappresenta, inoltre, che sulla piattaforma è presente anche il progetto “ ”, giunto quest’anno alla 20esima edizione che prevede la formazione diretta agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado di tutte le province italiane.

Il progetto “ICARO” e realizzato dal Ministero dell’Interno, in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del MIUR, il Dipartimento di Psicologia Università La Sapienza di Roma, la Fondazione ANIA, il MO.I.GE. (Movimento Italiano Genitori), la Federazione Ciclistica Italiana, il Gruppo autostradale ASTM-SIAS (Gavio), il Gruppo Autostrada del Brennero S.p.a ed Enel Green Power S.p.a.

Gli alunni delle scuole che si iscriveranno al progetto in questione parteciperanno a n.3 incontri formativi per classe, in due classi delle scuole secondarie di primo grado e in due classi delle scuole secondarie di secondo grado a livello provinciale.

Gli incontri formativi sono organizzati dai funzionari della Polizia stradale, del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti e della Federazione Ciclistica Italiana che, una volta acquisite le adesioni degli istituti, si metteranno in contatto, nel corso dell’anno scolastico, con il Dirigente scolastico al fine di concordare le date degli incontri presso le scuole.

Le scuole che partecipano al progetto ICARO sono invitate a compilare dei questionari di ricerca sull’apprendimento, pre e post intervento, che dovranno essere inviati, dal Dirigente scolastico, entro il 30 giugno 2019 al Dipartimento di psicologia dell’Università “Sapienza” di Roma, via dei Marsi, 78, alla cortese attenzione della Prof.ssa Anna Maria Giannini.

Per l’anno scolastico in corso le iscrizioni ai progetti educativi di EDUSTRADA sono aperte e chiuderanno il 4 novembre 2019.

Al fine di promuovere la più ampia partecipazione degli studenti e dei docenti, si richiede alle SS.LL di voler trasmettere la presente nota alle scuole di ogni ordine e grado del territorio nazionale. Si ringrazia per la consueta e fattiva collaborazione.

IL DIRETTOREGENERALE
Giovanna Boda


<

Fonte dei dati, informazioni, procedure e documenti sono reperibili presso siti web/portali, esterni, ai link»

MIUR
https://www.miur.gov.it/

Piattaforma Edustrada
www.edustrada.it

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti
http://mit.gov.it/

Polizia Stradale
https://www.poliziadistato.it

Dipartimento di psicologia dell’università “Sapienza” di Roma
https://dippsi.psi.uniroma1.it/

Federazione ciclistica italiana
https://www.federciclismo.it/it/

Federazione motociclistica italiana
https://www.federmoto.it/

Automobile club d’Italia
http://www.aci.it/

Fondazione ANIA
http://www.fondazioneania.it/home


<
Link/siti
esterni
non
collegati

^ Fonte» Web» MIUR_N-4665_22OTT19» RS_2018-10-23»
RS non ha meriti e non è responsabile dei contenuti raccolti. Il materiale è raccolto come documentazione personale. Il testo non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo delle pubblicazioni ufficiali, che prevalgono in casi di discordanza. Per una documentazione certa o altre informazioni si deve fare riferimento ai titolari dei contenuti, prendere visione dei documenti/siti ufficiali, contattare gli enti citati. La documentazione raccolta non è e non deve essere letta come consulenza specialistica e/o legale. Si consiglia sempre di consultare direttamente l’ente/gli enti citati, sindacati/patronati/CAAF o specialisti qualificati/professionisti abilitati per pareri, consulenze e/o assistenza. Vi possono essere limiti/condizioni alla partecipazione. Negli indirizzi mail sostituire [at] con @. Evidenziature e formattazione possono essere non originali.

<
Link/siti
esterni
non collegati

www.reporterscuola.it - info[at]reporterscuola.it

Ultimo aggiornamento (Giovedì 24 Ottobre 2019 10:50)