Amministrazione - MIUR

“La Giornata Mondiale della Filosofia acquista un significato particolare nel 75esimo anniversario della Costituzione che nel 1946 ha istituito l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura”

>

M_pi.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE.U.0028127.12-11-2021

Ministero dell’Istruzione
Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione
Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione

[Destinatari … Omissis …]

OGGETTO: Celebrazione della Giornata Mondiale della Filosofia UNESCO Philosophy for the Futures. 18 novembre 2021 ore 14.00-18.00 Piattaforma Zoom

La Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici, la valutazione e l’internazionalizzazione del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell’Istruzione in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e alcune istituzioni di cultura e ricerca promuove anche per questo anno la celebrazione della Giornata Mondiale della Filosofia, indetta dall'UNESCO ogni anno il terzo giovedì del mese di novembre, con un’iniziativa dal titolo Philosophy for the Futures.

La Giornata Mondiale della Filosofia acquista un significato particolare nel 75esimo anniversario della Costituzione che nel 1946 ha istituito l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura e che nel corso degli anni ha promosso la cooperazione internazionale in tutti i rami dell’attività intellettuale e la costruzione della pace nella mente di uomini e donne.

Come si legge nelle pagine del sito dell’UNESCO (https://events.unesco.org/event?id=4146300908&lang=1033*) «La Giornata Mondiale della Filosofia si celebra ancora una volta in un contesto di crisi sanitaria, economica e sociale. Quest'anno l'UNESCO desidera ricordare la necessità più che mai essenziale di ricorrere alla riflessione filosofica per far fronte a queste molteplici crisi. Quando il mondo è immerso nell'incertezza e nel disordine, ci rivolgiamo alla filosofia».

In più, l’iniziativa quest’anno prende spunto dalle considerazioni contenute nel recente Rapporto elaborato dalla Commissione Internazionale on the Futures of Education dal titolo Reimagining Our Futures Together: a new social contract for education e appena presentato ufficialmente alla 41esima Conferenza Generale dell'UNESCO.

In tale contesto, la Giornata di studi intende riaffermare il supporto della filosofia per lo sviluppo del pensiero umano, per ogni cultura e per ogni individuo; il suo ruolo per una migliore comprensione del mondo e per la realizzazione di società più inclusive, solidali e pacifiche; il suo contributo per migliorare la qualità della formazione dei giovani.

Come già nelle passate edizioni, l’incontro si articola in due Sessioni: nella prima interverranno un filosofo e una scienziata, riconosciuti nel contesto nazionale e internazionale per le loro ricerche, con relazioni di approfondimento per ri-pensare ciò che si può definire progetto umano; per re-immaginare il rapporto tra filosofia e STEM, tra intelligenza naturale e artificiale; per ri-creare un paradigma educativo e formativo in cui la filosofia possa contribuire per tutti gli studenti a un’istruzione di qualità.

Nella seconda saranno presentati percorsi e progetti di innovazione della didattica della filosofia, in linea con le proposte degli Orientamenti per l’apprendimento della Filosofia nella società della conoscenza, realizzati o in corso di realizzazione nelle scuole: in particolare saranno illustrati i risultati di esperienze di formazione dei docenti e di insegnamento/apprendimento della filosofia e del pensiero critico negli Istituti tecnici e professionali e negli Istituti Tecnici Superiori.

DESTINATARI

Il Seminario è rivolto ai dirigenti scolastici e ai docenti del primo e del secondo ciclo di istruzione, degli Istituti Tecnici Superiori-ITS e dei Centri di Istruzione per gli Adulti CPIA.

TIPOLOGIA ATTIVITÀ

Formazione, progettazione educativa, programmazione didattica, in modalità a distanza.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE E SCADENZA

La partecipazione alla Giornata di studi è gratuita e non prevede costi di iscrizione.

La partecipazione alla Giornata di studi rientra tra le attività per la formazione docente per un totale di quattro ore.

La Giornata prevede la partecipazione in modalità a distanza su Piattaforma digitale. Il link per la partecipazione al Seminario sarà inviato ai corsisti in tempo utile per seguire i lavori.

L’iscrizione va effettuata entro e non oltre il 17 novembre 2021 e attraverso: la piattaforma SOFIA Codice identificativo dell'iniziativa formativa è 66515; oppure online compilando il modulo al presente all’indirizzo: https://forms.gle/Z7sEWKXvzatPAtYa8*

Nei giorni successivi all'evento le/gli insegnanti regolarmente registrati alla Giornata di studi,  secondo le modalità sopraindicate, riceveranno l’attestato di partecipazione.

Altre forme di iscrizione non sono previste.

La Giornata si potrà seguire sul canale YouTube InschibbolethTV, con accesso libero tramite l’indirizzo https://www.youtube.com/InSchibbolethTV*

Per eventuali comunicazioni contattare la prof.ssa Carla Guetti* [… Omissis …]

Si pregano le SS.LL. di assicurare la massima e capillare informazione di quanto sopra indicato a tutte le istituzioni scolastiche, statali e paritarie, ivi compresi gli ITS e i CPIA.

Si ringrazia per la consueta e preziosa collaborazione.

IL DIRETTORE GENERALE
Maria Assunta Palermo

Allegati
1) Programma
2) Locandina

N.d.R.> Documentazione/ Link/ Indirizzi presenti nella nota MI originale e/o disponibili sui siti segnalati *]

§§§§§§§§§§
Da/ Fonte/ Titolare»
MI
N. 28127
12 novembre 2021


<
Estratto


Fonte dei dati, informazioni, procedure e documenti sono reperibili presso siti web/portali, esterni, ai link**»

Ministero dell'Istruzione
https://www.miur.gov.it

YouTube InschibbolethTV, accesso libero
https://www.youtube.com/InSchibbolethTV


<
Link/siti
esterni non collegati

^Fonte» MI (ex MIUR)_Cmn-Dcm_17NOV2021=RS_2021-11-17»
RS non è titolare dei contenuti raccolti, come documenti di pubblico dominio, e conservati quale documentazione personale. Il testo non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo delle pubblicazioni ufficiali, che prevalgono in casi di discordanza. Per una documentazione certa o altre informazioni si deve fare riferimento ai titolari dei contenuti, prendere visione dei documenti/siti ufficiali, contattare gli enti citati. La documentazione raccolta non è e non deve essere letta come consulenza specialistica e/o legale. Si consiglia sempre di consultare direttamente l’ente/gli enti citati, sindacati/patronati/CAAF o specialisti qualificati/professionisti abilitati per pareri, consulenze e/o assistenza. Vi possono essere limiti/condizioni alla partecipazione. Negli indirizzi mail sostituire [at] con @. Evidenziature e formattazione possono essere non originali.

<
< N.d.R.

» www.reporterscuola.it -
-
-
-
-
-