Le Istituzioni Scolastiche interessate dovranno inviare il modulo di richiesta entro il 30 Dicembre 2017.

>

1) Documentazione (sito esterno)
Fonte: MIUR, Circolare
n. 9451, 31-7-2017»

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione
Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione-ufficio VIII
Prot. AOODGOSV n. 9451 del 31.7.2017

Ai Direttori Generali ed ai Dirigenti
preposti agli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI
Al Sovrintendente agli Studi per la
Regione Autonoma Val d’Aosta
AOSTA
Al Sovrintendente Scolastico per
la Scuola di Lingua Italiana
BOLZANO
All’Intendente Scolastico per la
Scuola di Lingua Tedesca
BOLZANO
All’Intendente Scolastico per la
Scuola di Lingua Ladina
BOLZANO
Alla Provincia Autonoma di Trento
TRENTO
Al M.A.E.C.I.- Direzione Generale
per la Promozione del Sistema Paese
Piazzale della Farnesina, 1-
00100 ROMA
p.c. l Capo del Dipartimento per il Sistema
Educativo di Istruzione e Formazione
SEDE

OGGETTO: U.N.E.S.C.O. (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura): Rete Nazionale delle Scuole Associate, a. s. 2017-2018.

Il sistema delle Scuole Associate all'U.N.E.S.C.O. è stato istituito nel 1953 al fine di stimolare le scuole primarie e secondarie di tutto il mondo ad integrare gli insegnamenti curriculari con piani di studio e attività orientati ai principi fondamentali dell'U.N.E.S.C.O. (United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization).

In Italia l'esperienza delle Scuole Associate ha avuto inizio nell'anno scolastico 1957-58, ed ha concorso efficacemente all'affermazione dei principi dell'U.N.E.S.C.O. nell'azione educativa nazionale, cercando così· di "contribuire al mantenimento della pace e della sicurezza favorendo, mediante l'educazione, la scienza e la cultura la collaborazione tra le Nazioni, al fine di assicurare il rispetto universale della giustizia, della legge, dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali che la Carta delle Nazioni Unite riconosce a tutti i popoli, senza distinzione di razza, di sesso, di lingua o di religione".

La presente lettera-circolare, i cui contenuti sono condivisi con la Commissione Nazionale Italiana per l'U.N.E.S.C.O.(C.N.I.U.)*, intende fornire alle Istituzioni Scolastiche interessate le indicazioni per aderire alla Rete Nazionale U.N.E.S.C.O.-Italia*.

Possono fare richiesta di associazione le scuole italiane di ogni ordine e grado, statali e paritarie.

Gli Istituti ammessi alla Rete dovranno integrare le proprie attività curricolari con programmi e progetti educativi a vocazione internazionale, orientati sulle principali tematiche UNESCO, che, se del caso, potranno essere incluse anche nei percorsi di alternanza scuola-lavoro, e/o e nei progetti PON 2014-2020.

Tra le tematiche di riferimento rientrano, ad esempio:

la realizzazione dell"'Agenda 2030", per lo sviluppo sostenibile, dei cui obiettivi si consiglia un attento esame ;

la tutela dei Diritti Umani e della diversità culturale;

•la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale e linguistico, materiale ed immateriale;

•l'educazione al turismo culturale;

•l'educazione interculturale;

•lo sviluppo e la promozione dell'educazione alla Pace e alla Cittadinanza.

Modalità associative alla Rete Nazionale U.N.E.S.C.0- Italia*

Le Istituzioni Scolastiche interessate ad associarsi alla Rete dovranno compilare l'allegato modulo di richiesta (completo della relativa scheda di candidatura) e trasmetterlo entro il 30 Dicembre 2017 ai seguenti indirizzi e-mail:

Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO (C.N.I.U[N.d.R.: verifica sui siti citati o sulla circolare inviata alle scuole]*;

Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca- Direzione Generale per gli Ordinamenti   Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione (D.G.O.S.V.) - Ufficio VIII [N.d.R.: verifica sui siti citati o sulla circolare inviata alle scuole]*.

La scrivente Direzione Generale, unitamente alla C.N.I.U., esaminerà i progetti presentati e, dopo l'eventuale approvazione, attribuirà all'Istituto richiedente la qualifica di "Scuola Associata all'U.N.E.S.C.O. membro della Rete Nazionale "Asp NET­ U.N.E.S.C.O.- Italia": tale qualifica consentirà alle scuole di fregiarsi del logo del citato Network Internazionale . La richiesta di adesione va rinnovata per ogni anno scolastico, anche nel caso in cui il progetto approvato abbia durata pluriennale.

Le scuole associate dovranno, pena la decadenza dalla Rete, trasmettere via e-mail entro il 31.7.2018 una relazione finale delle attività svolte ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [N.d.R.: verifica sui siti citati o sulla circolare inviata alle inviata alle scuole]*

Dopo l’invio in formato elettronico tale relazione dovrà essere inviata alla C.N.I.U. (Ufficio Coordinamento Scuole Associate [N.d.R.: verifica sui siti citati o sulla circolare inviata alle scuole]* anche in formato cartaceo, corredata dai relativi materiali e prodotti, e con l'indicazione del link della pubblicazione dei lavori sul sito web istituzionale della scuola.

Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi al referente per la C.N.I.U. -Ufficio Coordinamento Scuole Associate, [N.d.R.: verifica sui siti citati o sulla circolare inviata alle scuole]*.

Si pregano le SS.LL. di informare di quanto indicato in questa lettera-circolare tutte le istituzioni scolastiche operanti nel territorio di rispettiva competenza.

F.to IL DIRETTORE GENERALE
Carmela Palumbo


<
Estratto

Fonte dei dati, informazioni, procedure e documenti sono reperibili presso i siti web/portali, esterni, ai link»

MIUR
http://www.miur.gov.it/

UNESCO Commissione Nazionale Italiana (C.N.I.U.)
http://www.unesco.it/it

Unesco, Rete Nazionale-Italia
http://www.unesco.it/it/ItaliaNellUnesco/Detail/193


<
Link/siti
esterni
non collegati

RS> Il materiale è raccolto come documentazione personale. Il testo non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale, che prevale in casi di discordanza. Per altre informazioni o documentazione certa si consiglia di prendere visione dei documenti/siti ufficiali e/o contattare l’ente o gli enti citati. Vi possono essere limiti/condizioni/costi per la partecipazione. Negli indirizzi mail sostituire [at] con @. Evidenziature e formattazioni possono essere non originali.

<
N.d.R.

< www.reporterscuola.it - info[at]reporterscuola.it

Ultimo aggiornamento (Lunedì 31 Luglio 2017 17:51)

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna